Appalto Arcelor Mittal, assemblea con i lavoratori ex Ags

Taranto -

Si è tenuta in mattinata, presso la portineria Area Imprese dello stabilimento siderurgico, l’assemblea dell’Unione Sindacale di Base con i lavoratori, indetta dopo il primo incontro tenuto venerdì scorso con la Semat Service, una delle due aziende che gestiranno l’appalto Arcelor Mittal, finora affidato alla Ags. Semat Service subentrerà con riferimento all’Acciaieria; Gea Power, altra partecipata del Gruppo Sea, invece per l’Agglomerato.

Oggetto dell’incontro di venerdì soprattutto il riconoscimento dei livelli contrattuali raggiunti, che ovviamente USB chiede di mantenere e preservare da eventuali stravolgimenti che potrebbero caratterizzare, come accaduto in altre circostanze in passato, il cambio di appalto.

L’odierna assemblea, condivisa con la Fisascat Cisl, è stata l’occasione per comunicare ai lavoratori l’esito del primo incontro con l’azienda, nella speranza che il passaggio, che si verificherà entro il 31 marzo, si realizzi in maniera fluida e soprattutto nel rispetto dei diritti acquisiti negli anni dai dipendenti. Va detto che si tratta di lavoratori che provengono da diversi cambi di appalto e che quindi hanno già vissuti gli effetti negativi di questa esperienza

Egidio Murciano e Federico Cefariello

Responsabili USB Appalti Arcelor Mittal

 

Taranto 29-3-2021

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati