Fabio Perini, allarme di USB sulla situazione aziendale

Bologna -

La situazione dello stabilimento bolognese di Fabio Perini spa che, già condizionato negativamente dalla riduzione degli ordini, ha visto in questi mesi l’utilizzo dello strumento della flessibilità (80 ore) oltre all’utilizzo massiccio delle ore di ferie collettive per scongiurare il ricorso alla Cigo, oggi sembra ulteriormente aggravata. 

Gli ultimi interventi posti in essere dalla direzione aziendale stanno provocando problemi non di poco conto.

-              Collaudo di macchinari presso fornitori.

-              Richiesta di divulgazione di procedure interne, ad altri siti del gruppo, per l’avviamento e il collaudo delle macchine.

-              Trasferte o trasferimento di personale dell'ufficio Tecnico ad altri siti in momento di assoluta necessità per Bologna.

-              Riduzione e/o limitazione dei carichi di lavoro all’ufficio tecnico che è di primaria importanza per la Perini Bolognese

-              Decentramento della produzione verso stabilimenti cinesi con evidente riduzione del livello qualitativo dei macchinari rispetto al non altrettanto evidente risparmio economico.

-              Mancato rispetto dell’accordo sul turnover pensionandi o fuoriuscite volontarie.

-              Mancato rispetto dell’accordo relativo alla reinternalizzazione della produzione di lavorazioni a più alto contenuto tecnologico.

Se non si interviene immediatamente nello sviluppo e nella progettazione di nuovi macchinari puntando sulla qualità dei materiali e sull'assistenza tecnica - perché quest'azienda non ha nulla da invidiare alle più famose aziende del tessuto bolognese del packaging - il rischio di una perdita di un pezzo importante per il settore diventa reale.

Questa strategia aziendale sta portando un diffuso malumore tra le lavoratrici e i lavoratori. La continua emorragia di dimissioni volontarie sta provocando un impoverimento professionale sempre più preoccupante.

Di fronte a questa situazione sempre più logora non si può far finta di nulla e congiuntamente alla Rsu Fabio Perini Bologna, l’Unione Sindacale di Base si riserva di adottare qualsivoglia tipo di iniziativa sindacale nei modi e nei tempi che si riterranno più opportuni. 

USB Lavoro Privato

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni