Sanac, lavoratori in piazza a Massa: serve un tavolo unico per tutto il settore dell’acciaio

Massa -

I lavoratori Sanac sono tornati in piazza questa mattina a Massa, per chiedere che la vertenza aziendale sia riportata all’interno di un tavolo complessivo che riguardi Acciaierie d’Italia – cui i 300 operai Sanac forniscono il materiale refrattario necessario ai forni - e il settore dell’acciaio in generale.

Lo Stato di fronte a questi lavoratori deve oggi fare chiarezza e invertire la marcia al fine di trovare una unica ed esaustiva soluzione per tutto il settore, mandando via una classe manageriale che ha devastato il comparto della siderurgia.

 

Unione Sindacale di Base – Lavoro Privato Toscana

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati