Tiberina Sangro, USB: raggiunto l'accordo verso la stabilizzazione dei precari

Lanciano -

Nella serata di ieri mercoledì 22/07/2020 è stato raggiunto un accordo per il rinnovo del contratto integrativo tra la Direzione Tiberina e le Organizzazioni Sindacali USB e Uilm.

Si tratta di un ottimo accordo soprattutto sotto l’aspetto economico che va a ricompensare tutti i sacrifici fatti dai lavoratori in questi anni per la crescita dell’azienda, un riconoscimento meritato dai lavoratori, e soprattutto dai precari che lavorano in azienda da diversi anni perché quest’accordo prevede anche un percorso di stabilizzazione dei lavoratori staff leasing entro l’anno.

Lo sciopero indetto dalle due Organizzazioni sindacali e il blocco totale della produzione con il rischio di fermata anche di Sevel, hanno dato una accelerata ad una trattativa che si era arenata nella discussione a causa dell’emergenza Covid 19.

Mille euro di premio fisso e 500 variabile, aumento dei ticket Restaurant a 7 euro, maggiorazioni pomeridiane al 27.5% e notturne al 60%, nonché la stabilizzazione dei precari, sono i risultati di una trattativa per nulla scontata.

La Tiberina Sangro è un azienda sana in crescita e la Direzione aziendale non ha potuto non accogliere delle richieste che erano legittime e attese da anni da tutti i lavoratori.

Un ringraziamento va soprattutto alle RSU per il loro lavoro sindacale quotidiano all’interno dello stabilimento.

Lanciano, 23/07/2020
 

Resp.Prov.le Usb Chieti

Fabio Cocco

--

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati